Main Offender

Jazz Club

“Somewhere over the rainbow
Way up high
There’s a land that I heard of
Once in a lullaby”

Diagnosi chiara e inequivocabile: cancro. Le mie dita si muovono sui tasti del pianoforte, facendo finta di non pensarci. Lo show volge ormai al termine, Mia canta sensuale e profonda come sempre. Mia…i suoi lunghi capelli neri, il suo sorriso così caldo. E i suoi abiti da scena, sempre lunghi ed eleganti, le sue labbra morbide, il suo seno…Mia, se ti avessi trattata meglio sarebbe andata diversamente, e invece ora ti posso solo accompagnare mentre il pubblico in silenzio ti ascolta e le note di Over the Rainbow volano leggere e calde dal palco. Le luci blu ti accarezzano il viso e tu chiudi gli occhi estasiata dalla musica…e ti scordi il tuo lavoro di cassiera al centro commerciale, il monolocale e le bollette, il letto in cui per troppe notti ho lasciato che dormissi sola. Le tue dita affusolate vibrano insieme alla tua voce, mentre suono lo smalto rosso mi ricorda la sera in cui mi hai detto che non volevi più soffrire. Lo sai Mia, lo sai che sto morendo? Lo sai che “forse un giorno” è diventato “mai”? Non lo sai e il mio cuore randagio non è abbastanza egoista da dirtelo, anche se adesso ti vorrei stringere forte, anche se adesso vorrei ricominciare, anche se basterebbe che allungassi la mano verso la tua schiena nuda. Il ricordo del tuo profumo mi inebria, chiudo gli occhi accarezzando le ultime note. Poi il pubblico applaude e tu ti inchini leggera. Abbraccio la tua immagine nella mia mente, finché le luci su di noi si spengono.

Annunci

5 commenti »

  1. malinconico,triste ma bello..molto!

    Commento di nightnurse — 22 ottobre 2007 @ 10:27 | Rispondi

  2. mi piace, poetico ma anche crudo…

    Commento di sion10 — 25 ottobre 2007 @ 1:47 | Rispondi

  3. Benvenuto sion, e grazie :-)

    Commento di offender — 25 ottobre 2007 @ 10:01 | Rispondi

  4. Bello, mi piace.

    Commento di Nicola — 26 dicembre 2007 @ 21:29 | Rispondi

  5. Grazie Nicola, e benvenuto. Di tutti i miei racconti, Jazz Club non è di sicuro il mio preferito, ma a molte persone piace.

    Commento di offender — 27 dicembre 2007 @ 15:25 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: